Il titolo di questo articolo enfatizza il senso dell’iniziativa che coinvolge AGD: i ragazzi colpiti da diabete possono condurre una vita normale, pur dovendo rispettare controlli e terapie specifiche. Questa iniziativa, particolarmente impegnativa sia sul piano fisico che su quello psicologico, coinvolge una ragazza quattordicenne che usufruisce del supporto di AGD. Attraversare a nuoto lo Stretto di Messina costituisce una vera e propria sfida alla patologia ed a se stessi: l’iniziativa, ideata e promossa da un’assistene sociale particolarmente esperta e competente nel campo, Matilde Eleonora Rotella, vuole rappresentare un forte segnale ai bambini e ragazzini che hanno questa patologia ed alle loro famiglie come contributo alla consapevolezza di poter condurre una vita assolutamente normale.
L’articolo sarà arricchito di contributi vari (immagini, documenti, video) per dare copertura completa dell’evento.

L’evento avrà rilevanza nazionale: viene riportato anche sul sito nazionale di AGD. Clicca qui per leggere l’articolo.
La Gazzetta di Modena ha documentato l’evento con un video: clicca qui per vederlo.
La pagina Facebook di AGD Sicilia descrive l’importante iniziativa che ha coinvolto la nostra Asia: clicca qui per accedere alla pagina.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.